Usare Raspberry Pi come un Amazon echo con Alexa (parte 1)

Spero che questa “guida” aiuti chi, come me, ha voluto sperimentare questa figata pazzesca, cioe’ di trasformare il proprio raspberry in un dispositivo Amazon Echo potendo quindi usufruire di tutte le funzionalita’ dell’assistente virtuale Alexa. Integrare Alexa nel proprio raspberry e’ veramente gratificante per diversi motivi, tra i quali, di sicuro, non e’ il risparmio sul dispositivo amazon. Di seguito alcuni link dove si mostra l’economicita’ di questi prodotti:

Come dicevo, quindi la finalita’ ultima non e’ risparmiare ma, costruire in autonomia le prorie skill per home automation, inglobare devices non direttamente collegabili con Alexa e sopratutto divertirsi.

Quindi bando alle ciancie e iniziamo a divertirci !

Per prima cosa vorrei chiarire (a differenza di molti che mostrano questa procedura come farina del proprio sacco!) che tutto quello che verra esposto qui e’ ricavato dalla documentazione ufficiale di Amazon, reperibile a questo link , quindi, per il momento, non si sta inventando nulla!

Requisiti

Come si vede dal link si presuppone un minimo di Hardware:

  • Raspberry Pi – versione 3 o 4 (con il 3 si hanno un po piu di difficolta’ ma e’ comunque fattibile)
  • Micro SD card – Minimo 8 GB.
  • USB 2.0 microfono – Il Raspberry non ha un microfono integrato e per interagire con Alexa e’ ovviamente necessario.
  • Casse esterne – Se non ascolti le risposte di Alexa che divertimento c’e’!!!
  • USB tastiera e mouse – in realta’ con vnc o con ssh potete fare tutto da un altro pc.
  • Raspberry Pi fan – Io uso un Raspberry 3 B e non ne ho avuto necessita’!.
  • HDMI monitor – anche qui con una connessione ssh o un vnc se ne puo’ fare a meno
  • Connessione ad internet – una connessione ad internet tramite un WiFi a 2.4 Ghz. Quasi tutti i router Wi-Fi supportano la doppia banda 2.4 e 5 Ghz

Su Amazon puoi facilmente trovare il tuo Rasberry in base alle tue disponibilita’. Alcuni esempi :

Analogamente per quanto riguarda SD Cards e Microfoni USB:

Per quanto riguarda il software :

  • Sistema Operativo Raspbian – Se partite da zero e dovete istallare il sistema operativo da zero sulla vostra SD Card questo link vi sarà’ utile. Se, invece, non avete l’ultimo sistema operativo guardate questo link.
  • Ultima versione di AVS Device SDK – in questa guida si mostrera’ come scaricarlo.

N.B se non sapete che sistema operativo e’ presente sul vostro Raspberry usate:

pi@raspberrypi:~ $cat /etc/os-release
..
..
VERSION="10 (buster)"

Ovviamente, affinché il vostro Raspberry funzioni con Alexa deve presentarsi come un dispositivo Amazon… nella seconda parte vedremo come registrare il vostro Raspberry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.